E' proprio come una bella insalata greca....ricco di ingredienti!

Aggiornamento: lug 18


Di cosa sto' parlando?

Uno dei blog piu' seguiti su Fb e Instagram , ricco di elementi e in continua evoluzione.

Paola Giovanettoni (che ho avuto il piacere di conoscere a Corfu') ci racconta:


My Greek Salad è nato come blog e pagine Social nel 2015. Era appena nato Mattia – secondo figlio – e non sapevo per quanto tempo avrei potuto lavorare al giorno. All’epoca scrivevo per il blog Il Milanese Imbruttito che mi portava via tanto tempo e avevo paura – con la nascita di Mattia – di non riuscire a rispettare consegne di post etc.



Ecco, allora, che ho pensato “Perché non aprire un blog mio in cui utilizzo lo stesso tono ironico e auto-ironico ma dedicato interamente alla Grecia?” Da lì la scelta di fondare My Greek Salad. Inizialmente volevo scrivere solo racconti di vita un po’ fuori dalle righe: grecate che appunto succedono solo nella Terra degli Dei e chi ti fanno dire “Ma perché?” e poi ti lasciano un sorriso sulle labbra.

Poi il blog, crescendo, ha richiesto anche altri contenuti: la community dei Social chiedeva consigli, info e allora ho deciso che “mi toccava” anche dare suggerimenti su destinazioni etc.

La Grecia la conosco bene perché ho casa lì da 20 anni, mi sono sposata lì – ma con un italiano – e soprattutto la mia isola, all’inizio, non aveva praticamente turisti italiani quindi la vita che facevo era 100% greca. Mettici il fatto che dovendo ristrutturare/ricostruire una casa i contatti frequenti e le arrabbiature con i greci erano all’ordine del giorno. Da lì quell’amore/odio del quale rido spesso – e che i greci comprendono e apprezzano – di cui parlo spesso in My Greek Salad.

Cosa è successo dal 2015 ad oggi? Sulle pagine Social si è creata veramente una community affiatata in cui -alle volte – si incontrano virtualmente persone che si conoscevano da giovani e poi si erano perse di vista (Estherita e Carlo x esempio) il che mi fa piacere.



My Greek Salad è diventato anche il marchio di progetti di nicchia: piccoli ma molto curati. Dalle tazze in ceramica realizzate e dipinte integralmente a mano, alle bag da spiaggia con una grafica esclusiva creata da Sarah del marchio A Hue Of Greek Blue per me bellissimo , fino al progetto Capsule Greece una serie di booklet emozionali di cui, ad oggi, è uscito il primo volume ovvero la Guida a Tinos, Mykonos, Serifos, Lipsi e Karpathos.

Una guida emozionale che dà consigli, ma soprattutto, vuole fare immergere chi la legge nell’atmosfera che regala l’isola. Perché un’isola greca – a mio avviso – si sceglie non tanto per le spiagge o gli alberghi che offre ma per l’emozione che ti dà. E’ l’isola che chiama e sceglie te e non vicevers


a. E quando ci arrivi per la prima volta, da lei da quella giusta , lo capisci subito.

Il libro capsula – inoltre – descrive ogni isola con un’illustrazione unica realizzata da Chiara Morra: illustratrice professionista e super brava che è riuscita a interpretare perfettamente tutti gli input che le davo


. Una illustrazione sola che condensa


tutta l’essenza di Tinos, Mykonos etc… A chi è piaciuto un sacco il libro? Hai greci che parlano e leggono italiano che, dopo averlo comprato, mi chiamavano e scrivevano dicendo “ma è bellissimo Paola”

Una delle soddisfazioni più grandi? Il patrocinio ufficiale dell’Ente Ellenico per il Turismo del 2021 al progetto #AgapiMouGrecia sviluppato in collaborazione con Alberto Cotrona di MYTH euromed. Una serie di LIVE con grandi interlocutori per portare nelle case di tutti – greci e italiani – una Grecia a tutto tond


o e di qualità. Dal giornalista Nikos


Vatopoulos famosissimo in Grecia a Patrizio Nissirio responsabile ANSAMED e scrittore; da Paul Efmorfidis fondatore di Coco-Mat a Simone Perotti scrittore il cui ultimo saggio si intitola L’altra Via. Per questo patrocinio ringrazio Alberto – è lui che ha la pazienza di dialogare con la “burocrazia” – e ovviamente a Angela Gerekou – Presidente dell’Ente Ellenico per il Turismo che ha dato l’ok al patrocinio.

Dove voglio arrivare? Il primo sogno sogno – irrealizzabile ma io ci provo lo stesso e infatti ci sto lavorando – un LIVE con Petros Markaris di cui adoro i libri; la possibilità di tornare a viaggiare liberamente per la Grecia per poterla conoscere sempre di più e per poterla portare virtualmente nelle case dei malati di Grecia; diventa


re brand ambassador per Aegean Airlines… Per il resto si vedrà.



My Greek Salad nasce da una passione e, in quanto tale, la lascio crescere e dirigersi dove preferisce rispettando sempre e comunque questo punto fermo: creare contenuti coinvolgenti, di qualità anche quando ludici e scanzonati, dare vita a piccoli sogni realizzati sempre all’insegna della cura dei dettagli e in questo, ancor auna volta, penso a Capsule Greece: il progetto che prevede appunto




altri booklet e che è stato apprezzato nel suo primo volume per l’originalità dei contenuti.

Blog

www.mygreeksalad.it





Social

www.facebook.com/my.greek.salad

www.instagram.com/my.greek.salad



Capsule Greece

Link https://www.etsy.com/it/listing/750472028/my-greek-salad-capsule-greece-1-guida-a?ref=related-6&frs=1

100 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti